CONDIVIDI

Si è conclusa oggi l’Alpencup 2017, con la vittoria dell’Ufo Austriaco 117, Diva, di Günther Wendl.

Una regata difficile, quella che si è tenuta l’8 e 9 Luglio ad Achensee (AUT), ospitata dal Segelclub. Ieri gli ufetti hanno affrontato quattro prove difficili, con un vento di 6/9 nodi molto instabile.

 

Oggi i regatanti hanno potuto disputare una sola prova, completando a malapena 2 dei 4 giri previsti a causa del tempo instabile e del vento che, dai 15 nodi delle 10 di questa mattina, è calato completamente, fino a cambiare direzione.

La prova di questa mattina è stata portata a casa da Nirvana (044 AUT) di Uwe Jens Keiderbacher, seguita da GMT Econova (122 ITA) di Giorgio Zorzi e da Diva (117 AUT) di Günther Wendl.

La classifica finale vede trionfare Diva, di Günther Wendl, in seconda postazione la “capitanessa” Nirvana di Uwe Jens Keiderbacher, e terza Gioia di Richard Buchecker.

Due italiani, GMT Econova, di Giorgio Zorzi, e Dumbo, di Alessandro Lotto, hanno conquistato il quarto e quinto posto in classifica.

Subito dopo la premiazione, che si è tenuta attorno alle 16.00, i nostri ufetti sono stati sorpresi da un acquazzone estivo, ma come si dice… Ufo bagnato, Ufo fortunato!

Alla prossima settimana, buon vento!