CONDIVIDI

 

È iniziato oggi, a Chioggia, il Campionato Nazionale Ufo 22 del 2017.

Nelle acque della Laguna Veneta, con il supporto del Circolo Nautico Chioggia, le 15 barche si sono date battaglia in una splendida giornata di sole, iniziata con lo skipper meeting delle ore 10:00 presso la club house di Darsena le Saline.

Gli Ufo si sono poi diretti verso il campo di regata permanente situato a poche miglia dalla spiaggia di Sottomarina.

Alle 11:55 è stato dato il segnale di avviso della prima prova, che, a causa di uno stop dovuto a un salto di vento a destra, di circa 20°, è iniziata ufficialmente solo alle ore 13:00, dopo un’ora di intelligenza alzata.

Tutte le prove si sono svolte con un vento disteso di circa 8-10 nodi, che ha subito anche forti oscillazioni. La tattica, nelle regate di oggi, è stata dunque determinante: chi ha saputo sfruttare le oscillazioni del vento e la corrente è riuscito, non senza fatica, a scalare la classifica.

Sono state belle regate caratterizzate da una competizione molto sportiva. Dopo aver disputato regolarmente tre prove, in testa alla classifica provvisoria, con un punto di scarto, troviamo GMT Econova con Giorgio Zorzi al timone, che ha collezionato due primi posti e un terzo. Ad un punto di distanza troviamo Freedom, di Remo Capitanio, che colleziona un primo, un secondo e un terzo poste nelle prove disputate.

Al terzo posto Mojito, di Nicolò Passeri, con due secondi posti e un terzo posto. Ottimi i loro parziali.

Più distaccato troviamo, al quarto posto, Era Ora di Pasquale Errico.

Questa sera, presso la sede del Circolo Nautico Chioggia, Calle S. Croce 1221/a – Chioggia (VE), l’organizzazione offrirà ai partecipanti una cena con tanto di estrazione a premi. Alle 21:30 è previsto, inoltre, un giro turistico per i canali della città a bordo di un Bragosso, imbarcazione tipica del luogo.

Per domani sono previste altre tre prove, con l’entrata dello scarto alla quinta, dunque tutto è ancora possibile per i nostri regatanti.

Il Campionato Nazionale del 2017 si concluderà domenica, con le ultime due prove e la premiazione alle ore 16:00 presso Darsena Le Saline, sede logistica della Manifestazione.